skip to Main Content

I tarocchi di Nki de Saint Phalle

Le cartomanti di Niki

Il giardino dei tarocchi: i tarocchi di Niki de Saint Phalle

mazzo tarocchi niki de saint phalle

Cosa sono i tarocchi di Niki de Saint Phalle e come avviene la loro lettura ed interpretazione? Niki de Saint Phalle è una scultrice, pittrice, regista e realizzatrice di plastici, nata in Francia a Neuilly-sur-Seine, il 29 ottobre 1930 e scomparsa negli Usa a San Diego il 21 maggio 2020. Niki de Saint Phalle è lo pseudonimo di Catherine-Marie-Agnès de Saint Phalle.

Oltre a tutte le importanti attività svolte da Niki de Saint Phalle nei più svariati campi artistici, molto significativa è la fondazione insieme al marito del giardino dei tarocchi, in Toscana, e per la precisione a Garavicchio, nei pressi di Pescia Fiorentina (Provincia di Grosseto).

Il giardino dei tarocchi è un suggestivo parco artistico nel quale sono state predisposte una serie di statue ispirate alle figure degli Arcani maggiori del mondo dei tarocchi. Le 22 sculture monumentali, alcune sono perfino abitabili, sono state realizzate in cemento armato e ricoperte da un bellissimo mosaico di specchi, vetri e ceramiche colorate. Presso il giardino dei tarocchi è inoltre possibile per i visitatori acquistare le prestigiose carte dei tarocchi di Niki de Saint Phalle, che rappresentano appunto le 22 sculture presenti nel parco.

Il giardino dei tarocchi: come nasce

La progettazione e costruzione del giardino dei tarocchi ebbe inizio nell’anno 1979: l’idea di Niki de Saint Phalle trovò ispirazione nel corso di una visita dell’artista francese presso il Parque Guell di Antoni Gaudi a Barcellona. L’idea di realizzare un giardino dei tarocchi fu inoltre rafforzata da una visita di Niki al giardino di Bomarzo.

L’intento di Niki de Saint Phalle nella realizzazione del giardino dei tarocchi fu quello di identificare il sogno spirituale e magico della propria vita: con questo spirito vennero realizzate le imponenti statue per un periodo di più di diciassette anni di lavori. Nella realizzazione dell’imponente opera, l’artista fu affiancata da molti operai specializzati e da una squadra composta da i più autorevoli personaggi del mondo dell’arte contemporanea del tempo, tra i quali Rico Weber, Paul Wiedmer, Sepp Imhof, e ancora Pierre Marie, Dok an Winsen, Isabelle Le Jeune e Marina Karella. Fondamentale fu inoltre l’aiuto e il supporto del marito di Niki, Jean Tinguely: quest’ultimo realizzò le strutture metalliche delle imponenti statue.

Alla grande opera collaborarono inoltre Ricardo Menon (assistente personale di Niki) e Venera Finocchiaro, celebre ceramista romana.

Le sculture più piccole del giardino dei tarocchi sono state realizzate nella capitale francese, con l’aiuto e il supporto di Marco Zitelli. Queste strutture sono state realizzate in poliestere da Robert, Gerard e Olivier Haligon. Le piccole strutture sono rispettivamente:

  • La Temperanza
  • Gli Innamorati
  • Il Mondo
  • L’Eremita
  • L’Oracolo
  • La Morte
  • L’Appeso

Il padiglione d’ingresso del giardino dei tarocchi fu realizzato dall’architetto ticinese Mario Botta: trattasi di un imponente e spesso muro di recinzione, dotato di una sola grande apertura circolare al centro: la struttura è stata concepita ed ideata come una soglia che divide in modo netto il giardino dei tarocchi dalla realtà quotidiana.

La realizzazione del giardino dei tarocchi fu completata solamente nell’anno 1996, comportando un complesso lavoro di impiantistica ed una spesa complessiva di circa 10 miliardi di Lire, interamente autofinanziati dall’artista francese. Nell’anno successivo al completamento dei lavori, l’artista decise di inaugurare la nascita della Fondazione Il Giardino dei Tarocchi: scopo di quest’ultima è il mantenimento dell’imponente opera realizzata da Niki e dai suoi collaboratori. Nell’anno 1998 il giardino dei tarocchi fu finalmente aperto al pubblico: visitando oggi il parco si può notare che alcuni lavori non furono terminati e che nel parco è presente una statua incompiuta: la ragione della sospensione dei lavori fu imputabile alla morte dell’artista causata da una malattia respiratoria nell’anno 2002: il volere dell’artista fu quello di lasciare incompiute le opere che lei stessa non era riuscita a terminare.

L’importante figura di Niki de Saint Phalle

La figura di Niki de Saint Phalle fu molto significata da un punto di vista artistico, ma anche per quanto riguarda l’impegno rivolto al tema del sociale. L’artista francese partecipò attivamente alla campagna contro l’AIDS: grazie alla preziosa collaborazione con il Professor Silvio Barandun, scrisse ed illustrò un libro: AIDS, You Can’t Catch It Holding Hands. Il libro fu tradotto in cinque lingue.

Il trasferimento in California di Niki de Saint Phalle segnò un periodo molto creativo, nel quale l’artista realizzò un gruppo di otto serigrafie a titolo Diario Californiano. Niki de Saint Phalle si avvalse inoltre della preziosa collaborazione dell’architetto ticinese Mario Botta, non solo per la realizzazione del giardino dei tarocchi, ma anche per la costruzione di un’arca monumentale per la città di Gerusalemme.

Niki de Saint Phalle fu un’artista eclettica e versatile, capace di realizzare anche un film “Daddy”, con la preziosa collaborazione di Peter Whitehead. Successivamente l’artista realizzò altri lungometraggi: Camelia e il Drago e Un Sogno più Lungo della Notte.

Dopo la scomparsa dell’artista avvenuta nell’anno 2020 in conseguenza di una malattia respiratoria, nel 2006 venne organizzata a Capalbio la prima mostra sulla storia del giardino dei tarocchi, con moltissimi documenti inediti. Qualche anno prima della morte di Niki, fu proprio la città di Capalbio ad aver deciso di conferire all’artista la cittadinanza onoraria.

Nell’anno 2014 fu dedicata all’artista francese una grande esposizione al Grand Palais di Parigi: in quell’occasione vennero proiettati interessanti filmati originali che riguardavano l’artista e il suo lavoro.

(significato dei 22 arcani nell’interpretazione dei tarocchi di Niki de Saint Phalle – da pagina sito)

Il Significato dei 22 arcani nell’ interpretazione dei tarocchi di Niki de Saint Phalle

carta il folle nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Folle

Il folle non è da sottovalutare solo perchè può sembrare un po’ tonto; infatti rappresenta l’uomo nel suo pellegrinaggio spirituale e alla fine riesce nell’ intento prefissato. Questa carta indica comportamenti superficiali che si hanno verso gli altri, ma anche una novità in arrivo

 

Il Mago

Il mago è la carta dell’intelligenza, della luce, dell’energia pura, della creazione e del gioco. Indica un cambiamento radicale che sta avvenendo. E’ l’inizio di un’amicizia o di un rapporto sentimentale, incontro importante, colpo di fulmine destinato a sfociare in un amore sincero e costruttivo. Magnetismo, potere di attrazione nei confronti dell’altro sesso, conquiste facili e numerose

 

carta la papessa nei tarocchi di niki de saint phalle

La Papessa

La Papessa è una carta positiva e rappresenta consigli da punto di vista morale e consiglia di avere pazienza procedendo a piccoli passi. Può rappresentare ignoranza, ipocrisia, falsità, bigottismo e superficialità.

carta l'imperatrice nei tarocchi di niki de saint phalle

L’ Imperatrice

L’imperatrice è la carta migliore del mazzo poiché è la “Grande Dea”. Questa carta è paragonata ad una madre la quale protegge, aiuta, supporta il suo bambino; anche emozioni, magia sacra e civiltà.

carta l'imperatore nei tarocchi di niki de saint phalle

L’ Imperatore

L’imperatore è la carta del potere maschile. Indica un enorme progresso che si può avere (infatti solitamente è paragonata al progresso scientifico) finalizzato ad un miglioramento personale; ma è anche sinonimo dell’organizzazione, controllo e severità con se stessi e con gli altri

carta il papa nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Papa

Chiaramente questa carta è il simbolo della saggezza spirituale e della forte fede in se stessi e gli altri, fatta grazie all’esperienza. Il papa però ha anche altri significati, come sicurezza; ma è talmente occulta che riesce a guidare gli altri, essendo cosi un punto di riferimento. Il papa nei tarocchi indica la capacità di insegnare qualcosa, di trasmettere il significato più profondo della vita.

carta la scelta nei tarocchi di niki de saint phalle

La Scelta

La carta numero 5 è possibile chiamarla in ambedue i modi, Niki de Saint Phalle preferiva la scelta. Questa carta invita le persone a fare una profonda riflessione per capire bene qualche strada intraprendere e quali decisioni portare avanti con coraggio. Solitamente queste scelte riguardano la sfera affettiva o amorosa, come si può ben intuire dal nome di questa carta.

carta il carro nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Carro

Il carro rappresenta la vittoria. E’ la carta del trionfo sui nemici e sulle avversità. Nonostante ciò è anche necessario essere particolarmente attenti anche con la carta del carro, perché non si deve mai abbassare la guardia.

carta la giustizia nei tarocchi di niki de saint phalle

La Giustizia

La giustizia è un carta molto particolare, in quanto riguarda il rapporto con noi stessi e poi con gli altri. Questa carta indica la necessità di introiettare se stessi, capendo così le proprie debolezze e i propri punti di forza. Fatto ciò è possibile giudicare in maniera più profonda le azioni altrui.

carta l'eremita nei tarocchi di niki de saint phalle

L’ Eremita

Sui tarocchi l’eremita viene rappresentato come un vecchietto che tiene in mano una lanterna. La lanterna gli permette di vedere ciò che gli sta accadendo intorno ragionando in maniera così occulta e decisiva. Nonostante questo grande prestigio è comunque una persona solitaria

carta la ruota della fortuna nei tarocchi di niki de saint phalle

La Ruota della fortuna

La ruota della fortuna indica dei grandi cambiamenti che possono avvenire in un arco di tempo relativamente piccolo, ad un arco di tempo relativamente vasto

carta la forza nei tarocchi di niki de saint phalle

La Forza

La forza indica l’elevazione più ampia che può portare verso uno stato di completo controllo di se stessi. Per fare ciò è necessario però superare diverse prove difficili dentro se stessi

carta l' impiccato nei tarocchi di niki de saint phalle

L’ Impiccato

Questa carta rappresenta la compassione ma anche la possibilità di vedere ciò che ti circonda tramite una nuova visione, dato che l’impiccato vede il mondo sottosopra

carta la morte nei tarocchi di niki de saint phalle

La Morte

La morte o chiamata anche il grande mistero della vita. Questa carta indica rinnovamento che tende verso il positivo

carta la temperanza nei tarocchi di niki de saint phalle

La Temperanza

Questa carta viene rappresentata come un angelo in blu con le ali rosse-gialle. E’ sinonimo di elevazione spirituale e morale, tendendo verso l’autodisciplina, la moderazione e l’armonia.

carta il diavolo nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Diavolo

E’ la carta del magnetismo, dell’energia e del sesso. Rappresenta anche una dipendenza degenerativa, perdendo così la libertà spirituale e personale.

carta la torre di babele nei tarocchi di niki de saint phalle

La Torre di Babele

Rappresenta le costruzioni sia fisiche che mentali che non sono fondate su basi solide. Questa carta impartisce una lezione importante: bisogna rompere il muro della mente per poter guardare oltre.

carta la stella nei tarocchi di niki de saint phalle

La Stella

La Stella porta con se due brocche dalle quale sgorgano zampilli d’acqua; i quali, cadendo, si trasformano in un ruscello. Indica il senso di completezza ed il contatto con la natura.

carta la luna nei tarocchi di niki de saint phalle

La Luna

E’ la carta dell’immaginario creativo e dell’illusione negativa. La luna riflette la vita interiore (misteriosa, enigmatica).

carta il sole nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Sole

Il sole è la forza vitale. Fa sì che tutto cresca.

carta il giudizio nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Guidizio

In questa carta emergono tre figure in una tomba: un bambino, una persona di mezza età ed un vecchio. Queste tre figure rappresentano i tre aspetti della nostra vita che vedono fondersi in un unico ente. L’angelo ci spinge a non giudicare gli altri ma ad unirci, elevarci e diventare uno con l’universo.

carta il mondo nei tarocchi di niki de saint phalle

Il Mondo

Questa è la carta dello splendido mondo interiore. In questa carta si nasconde il mistero della vita.

Back To Top